Una scansione 3d per ogni oggetto, e per ogni funzione…

 


Scansioni tecniche di oggetti

La scansione e modellazione di oggetti è utile per molti campi: nell’industria e nell’artigianato di ogni ambito produttivo, nel design, nel cinema, nei videogames, in architettura, e poi per la pubblicità, i beni culturali, il modellismo, i rilievi investigativi e assicurativi, …

Alcuni esempi:

– la scansione di parti funzionali di un prodotto entra nel processo produttivo industriale/artigianale rendendo più facili, veloci, economici ed efficaci il reverse engineering e la prototipazione con stampa 3d o macchine CNC

– la rilevazione e misurazione del volume entra nei processi di controllo qualità, di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti

– la creazione di modelli virtuali può originare moderne forme di fruizione e comunicazione come il museo archeologico online o il catalogo di moda online

– riproduzioni 3d giganti oppure in miniatura di nuovi articoli o del testimonial pubblicitario possono animare una campagna promozionale e l’allestimento dei punti vendita territoriali

– oggetti dal design personalizzato possono impreziosire l’attrezzatura o l’arredo di un locale pubblico, creando una immagine dello “stile della casa”

– la rilevazione dello stato originale di un manufatto aiuta l’artigiano a tenere memoria delle misure e dello stato dei materiali su cui dovrà lavorare, e aiuta il cliente a valutare la qualità del cambiamento finale rispetto al progetto stabilito

– per un collezionista può diventare possibile creare un modellino che non esiste in commercio, per uno scultore può essere fattibile la riproduzione in illimitate copie di una sua creazione unica